Pascal [240]

PascalEssere un grande matematico, filosofo, letterato, teologo e morire a 39 anni. E sapere di dover morire senza aver scritto quello che si voleva scrivere. Accorgersi negli ultimi tempi di non poter nemmeno più scrivere e doverlo far fare agli altri. A 39 anni: il destino con una mano gli ha dato molto ma con l’altra non si è certamente moderato nel togliergli molto.

In questo scritto parleremo un poco di Pascal come filosofo ed uomo di mondo.

Persona schiva e non appariscente, probabilmente condizionato dalla salute precaria, ci ha lasciato una serie enorme di riflessioni che io ho trovato meravigliose.

Qui voglio parlare dell’eleganza, che secondo me si può acquisire seguendo un suggerimento dello stesso Pascal.

Il suggerimento di Biagio Pascal è: “Signori, il buon gusto. Mi raccomando.”

Ebbene, una persona che opera secondo il buon gusto è anche, secondo me, della massima eleganza. L’eleganza è, secondo il Devoto – Oli, ‘Raffinatezza o convenienza non facilmente raggiungibile né imitabile’, concretamente ‘Elemento o motivo di gusto o di gradevole ricercatezza, specialmente nella lingua’.

Ma tali definizioni sono sinonimo di buon gusto.

Ad esempio, non parlare mai di sé stesso è buon gusto e naturalmente Pascal in proposito ha un pensiero: “Volete che gli altri pensino bene di voi? Non parlatene”. Se si ha il buon gusto di non parlare di sé stessi, si sarà premiati dal benevolo pensiero altrui.

Buon gusto è anche non parlar mai male degli altri. Dice Pascal: “Piace chiamar ‘principe’ un re, perché diminuisce la sua qualità.” Non è facile rinunciare a parlar male degli altri.

Buon gusto è astenersi dalle eccessive spiritosaggini. Infatti dice Pascal: “Dicitore di motti di spirito, cattivo carattere.”

Buon gusto significa saper distinguere tra i vostri simili. Infatti: “Quanto più spirito possediamo, tanto meglio scopriamo che ci sono uomini originali. La gente comune non trova alcuna differenza tra gli uomini.”

Buon gusto è sapere un poco di tutto. Dice Pascal: “È assai più bello sapere un po’ di tutto che saper tutto di una cosa.”

Buon gusto non è astenersi dal vino ostentatamente, né berne troppo. Dice: “Troppo vino e troppo poco vino. Non gliene date, e non potrà trovare la verità; dategliene troppo, e avrete lo stesso risultato.” Ovvero ‘Giusto mezzo’, negli estremi non c’è mai il buon gusto.

Buon gusto è anche saper stare tranquilli nella propria camera, a contatto con sé stessi.

Buon gusto è accorgersi di star correndo verso un precipizio.

Buon gusto è capire che la giustizia, senza la forza, è impotente.

La persona di buon gusto non si limita ad invocare la giustizia ma cerca di rafforzarla.

Il buon gusto guarda alla realtà.  Non c’è solo la ragione da apprezzare: c’è anche l’istinto. Ignorare l’esistenza dell’istinto ci toglie dalla realtà e ciò non è di buon gusto.

La persona di buon gusto passa inosservata.

La persona di buon gusto sa che la vita è fatta di alti e di bassi.

La persona di buon gusto non si limita a scoprire massime nuove ma cerca piuttosto di applicare le massime esistenti.

Una persona di buon gusto ammira le doti anche di chi è in miseria.

L’uomo di buon gusto non fa critiche e fa pochissime lodi.

L’uomo di buon gusto non si crede né troppo peccatore né troppo giusto.

L’uomo di buon gusto sa che se cerca una virtù ne ha già il seme da perfezionare.

L’uomo di buon gusto odia la propria presunzione.

L’uomo di buon gusto sa che non si ama una persona ma le sue qualità fin che permangono.

Concludiamo con una riflessione di Giulio Andreotti: “Resta per me insuperata l’attrattiva verso la stupenda costruzione logica delle pagine di Biagio Pascal.”

Vi suggerirei quindi di leggere ‘Pensieri’ di Blaise Pascal.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...