Cannaregio [334]

Muro
Uno dei muri del racconto con la pavimentazione in pietra d’Istria.

Revisione 16 mar 2019 Una stretta calle di Cannaregio, a Venezia, vuota, tra due muri di mattoni e per terra la pietra d’Istria, a grandi rettangoli, comune in tutta la città. Una delle pareti di mattoni alta sette metri circa, è la recinzione di un convento e non ha alcuna apertura: è un muro desolatamente vuoto in tutta la sua lunghezza, di circa trecento metri.

Continua a leggere Cannaregio [334]