Nemico sincero [337]

NEMICO
La probabile fine di un’amicizia.

‘Dagli amici mi guardi Iddio, che dai nemici mi guardo io.’ Questo detto proverbiale, a prima vista, sembra ridicolo, sembra cioè una frase sprovvista di ogni fondamento.        

Poi, nella vita, ci si trova in certe situazioni dove le peggiori cattiverie si ricevono da quelli che consideravamo i migliori amici.

La ragione fondamentale è da attribuirsi all’Albero degli Uomini (vedi articolo). Dato che tutto quello che facciamo è condizionato da tale Albero, il rapporto tra due amici è solitamente imbevuto di grande ipocrisia: la bugia, cioè, che gli amici siano di pari dignità, siano insomma uguali tra loro. Questo non è assolutamente vero e tra due amici, A e B, valgono sempre i seguenti enunciati:

  • Per A, l’amico B, in realtà, ha il suo posto in un ramo più basso: i due amici non sono insomma uguali ed A si sente superiore. A, inoltre, si considera in cima all’Albero e in un certo senso si degna di essere amico di un essere inferiore come B.
  • Per B, l’amico A, in realtà, ha il suo posto in un ramo più basso: i due amici non sono insomma uguali e B si sente superiore. B, inoltre, si considera in cima all’Albero e in un certo senso si degna di essere amico di un essere inferiore come A.

Queste cose forse non sono chiare nel cervello di A e di B: probabilmente sono veramente convinti di essere amici. Prima o poi, succede quello che succede sempre quando tra più esseri umani si arriva a presupporre la parità: lo svilimento del rapporto paritetico, se non la sua distruzione. In ogni caso, dopo la scena, se l’amicizia prosegue non è più quella di prima.

Certamente, tutto questo non è consolante ma dobbiamo imparare che nessuno di noi sfugge ai princìpî dell’Albero degli Uomini. Molto meglio saperlo prima, non solo per avere le idee chiare sui nostri simili ma anche e soprattutto per evitare cocenti delusioni. Quando succederà il litigio o il diverbio, non ce la prenderemo più di tanto col nostro ormai ex-amico: ce ne faremo una ragione se penseremo che le amicizie hanno fortissime probabilità di finire male e che quindi non dipende dal nostro amico ma dall’umanità fatta in un certo modo.

Con un nemico sincero, invece, le cose stanno diversamente: ognuno dei due è convinto apertamente di essere migliore dell’altro e non c’è alcun velo di ipocrisia, perché non c’è bisogno di ingoiare alcun rospo per salvare un’amicizia per altro inesistente. L’amicizia, per essere salvata, impone talvolta dei compromessi non sinceri. Al nemico, invece, si può dire la verità sinceramente: ed ecco! ecco allora il nemico sincero…

E la saggezza popolare, cosa dice mai? Vediamo…

Da un adagio genovese: “Avevo un amico e gli ho prestato delle palanche… va bene perdere l’amico ma perdere anche le palanche….”

D’altronde: Amico beneficato, nemico dichiarato. E inoltre: Se’l te dà fastìdio, imprésteghe un póchi de schèi. [Se ti è di molestia, prestagli un poco di denaro (e non lo vedrai più)]

L’amicìssia sbarufàda rèsta cóme piavołàda. [L’amicizia nella quale ci siano stati litigi sopravvive come una pagliacciata].

Se ti ga bèssi, ‘ténto a no fàrte màssa amìghi… [Se hai quattrini, attento a non farti troppi amici]

Tànti amìghi ma póche mósche biànche… [Tanti amici ma poche mosche bianche] Siccome si dice che gli amici devono essere pochi, come le mosche bianche, questo modo di dire riguarda chi ha tanti amici, forse troppi.

Non si possono avere troppi amici, perché Amìgo de tùti, amìgo de nissùn. [Amico di tutti, (in realtà) amico di nessuno]

Pàrlighe all’amìgo cóme se’l fùsse drìo deventàr nemìgo. [Parla all’amico come se fosse sul punto di diventare nemico].

L’amìgo che se compliménta par łe virtù che no ti ga, el xe un gràn nemìgo. [L’amico che si complimenta per le virtù che non hai, è un gran nemico].

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...