Specchio [344]

specchioRevisione 24 mar 2019 – Da giovane, a tredici anni, si guardava nello specchio ma non vi si riconosceva: nella sua mente c’era una persona di sette od otto anni e questa immagine di tredicenne non era più la stessa persona. Così imparò a non guardarsi più nello specchio e a considerarlo un elemento demoniaco: mostrava infatti ciò che non era ed aveva più fede nell’immagine del suo cervello piuttosto che aver fede in quello che vedeva riflesso in un inutile pezzo di vetro, che chiamavano specchio.       Continua a leggere Specchio [344]