Meditazioni 3 [405]

Meditazioni3
Venezia – Riva Schiavoni – Ponte Ca’ di Dio – Presso il pontile dell’Arsenale – 1960 – Ernesto Giorgi ©

Una volta Hitler, intervistato, ebbe a dire: “Si parla della mia voce, del mio fascino, delle mie qualità oratorie: sciocchezze! Il mio segreto è molto più semplice: nelle menti dei tedeschi regnava il disordine, ho decomplicato i loro problemi.” Questo ha reso il mondo coerente agli occhi dei tedeschi, lo ha reso semplice, consequenziale: date alcune premesse assiomatiche, il resto era coerente con le premesse ma bisogna vedere se le premesse corrispondevano alla realtà.    

Una premessa era: “Dato che i tedeschi sono ariani e creati per conquistare il mondo…” e il resto seguiva ineccepibilmente, come dice Hitler, in modo decomplicato. Ma era la premessa a non essere vera, a non corrispondere alla realtà. E i tedeschi si sono accontentati di una premessa idiota, basata su di una menzogna.

Si potrà dire che Hitler era il truffatore e i tedeschi erano i truffati ma la truffa può essere diabolica, intelligente, grossolana oppure addirittura ridicola, come nel caso del nazional-socialismo e i tedeschi, se non l’aspettavano comunque, si dimostrarono quanto meno degli ingenui: “Se varie volte abbiamo provato a conquistare l’Europa, ciò significa che abbiamo una missione da compiere: ci proveremo ancora e il Terzo Reich durerà mille anni.” Sembra impossibile, ma da idiozie di questo genere si è generata la seconda guerra mondiale con milioni di morti. Oppure, semplicemente, il tedesco ha fatto finta di bere le fandonie perché gli erano utili a dimostrarsi per quello che è: il lupo, come nella favola. Ti sbrano, non importa per qual motivo. Come hanno potuto i tedeschi fare quello che hanno fatto? E a Srebrenica, non è forse successo che i serbi lo hanno fatto di nuovo?

Nello stesso modo, in Italia, alla fine della prima guerra mondiale, avevamo da una parte l’anarchia deregolata, onnivora, distruttrice, selvaggia e dall’altra l’esercito dell’ordine con una certa mistica, con una certa morale: morale che aveva enormi difetti ma era pur sempre una morale migliore del niente dell’anarchia.

L’anarchia ha sempre perso e sempre perderà contro il più odioso degli eserciti se quest’ultimo ha un minimo di morale, semplice e comprensibile ai semplici. E nel 1922 l’anarchia ha perso. In Ispagna, nel 1936, entrambi gli eserciti avevano un minimo di etica, di morale ed è per questo che lo scontro fu incerto sino all’ultimo.

In questo momento, in Europa, abbiamo un nuovo caso: un esercito di banditi e truffatori senza etica, senza morale alcuna, contro l’Unione Europea, pure lei senza etica e senza morale. Entrambi senza alcuna morale, chi per distruggere e chi asservito a potentati oscuri. Chi vincerà? Un esercito con una certa etica, per ora inesistente? Al momento opportuno la natura, che ha orrore del vuoto, riempirà il vuoto stesso. L’Unione Europea ha ripudiato tradizioni, Crocifissi e valori morali e lo ha fatto con fastidio, come se fossero simboli di cose superate. Ma quello che non ha capito è che questi valori sono comprensibili e soprattutto necessari per il popolo che chiede anche un’etica, una morale. Con questi valori si deve distruggere la nuova anarchia.

Non di solo pane geneticamente modificato può vivere l’uomo: vive anche col tradizionale lardo di Colonnata. Lardo sporco e pieno di batteri? Oppure col latte in polvere? Così la Germania, che già esporta più del pattuito, esporterà ancora di più.

Il politico crea la nuova industria per portare a casa nuove imposte ma, a parità di tutte le altre condizioni, la nuova industria fatturerà solo sottraendo clienti e fatturato alle vecchie industrie. Il discorso è più complesso e soprattutto deve essere spontaneo e sorgere da nuovi consumi che a loro volta consentano dei veri miglioramenti. Inoltre, fondamentalmente, deve migliorare la fiducia nel futuro.

Ab ovo: un nuovo allevamento di galline perché ho trovato un sistema per ridurre sui costi e le mie uova, buone come le altre, costeranno meno.

In definitiva, tutto dipende dalla ricerca: cercare un modo di produrre uova spendendo meno. Per fare questo, ci vuole gente che sappia pensare: i soldi vanno messi là, non altrove.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...