Marco e Todaro 14 [468]

marcoTodaro(Vedi anche i precedenti, l’ultimo dei quali è Marco e Todaro 13). Todaro: “Màrco, ła génte xe piéna de difèti ma nissùn véde i sùi: i véde quéi dei àltri…“  [Marco, la gente è piena di difetti ma nessuno vede i propri: vedono quelli degli altri…]     Continua a leggere Marco e Todaro 14 [468]