La nube di Oort – Capitolo 3 [526]

La traduzione da Luserna. (importante)

Celui-là se croit Kant, parce qu’il l’a traduit. (Quel tale si crede Kant, perché l’ha tradotto.) D. Gay de Girardin (scrittrice francese, 1806-1881), L’école des journalistes, 1, 5.

Dove Paolo Ballarin si accorge di come s’inizino dei fenomeni inspiegabili nell’esame di un manoscritto speciale e come egli prenda la decisione di attendere tempi acconci ad un eventuale nuovo esame.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 3 [526]

La dolce vita 1 [525]

dolcevitaNota introduttiva per i lettori: quando trovate una parola cancellata, quella sarebbe la vera parola da usare e subito dopo troverete quella che è invece di moda usare adesso, perché, per varie ragioni, certe cose non si possono dire. Queste cose che non si possono dire sono una ipocrisia corrente, degli eufemismi per nascondere e mistificare una realtà spiacevole.

Continua a leggere La dolce vita 1 [525]