575 Sabato Festa 1 [575]

rockefelleer
New York sabato sera, 30 dicembre 1972 – saturday night, december 30,1972 – La pista di pattinaggio del Rockefeller Center – Ice-skating at Rockefeller Center – Ernesto Giorgi©

Vincenzo, scapolo trentenne si reca a visitare la madre: “Mamma, hai sposato un mostro, un delinquente, un maniaco sessuale, un lazzarone!

Continua a leggere 575 Sabato Festa 1 [575]

La nube di Oort – Capitolo 29 [574]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

Prodromi di guerra. (importante)  

One sword keeps another in the sheath. (Una spada costringe l’altra a rimanere nel fodero).  G. Herbert (poeta inglese, 1593 – 1633), Jacula Prudentium.

Il veneziano descrive l’inizio delle ostilità, aperte per suggestione dei Cosmici, da parte degli eserciti arabi contro Israele.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 29 [574]

573 Mastro Benedetto 7 [573]

2009panvin
Sera del 5 gennaio 2009 -Pochi istanti dopo l’accensione del falò (panevin) in una località tra Oderzo e Rustignè – In cima al falò c’è un fantoccio maschio e non una vecchia – La neve era caduta il giorno prima – Ernesto Giorgi©

Un personaggio che vuole rimanere anonimo, era stato soprannominato, alla francese, beau geste (bel gesto): egli pronunciava sempre delle massime altisonanti, roboanti.

Continua a leggere 573 Mastro Benedetto 7 [573]

La nube di Oort – Capitolo 28 [572]

Varie riunioni ad alto livello sul pianeta Terra.(facoltativo)

Ubi solitudinem faciunt, pacem appellant. (Fanno il deserto e lo chiamano pace).Tacito (storico latino, 54 -120 circa), Vita di Agricola, 30, 6.

La Nato e le attese di rappresaglia da parte dei Cosmici. I membri del consiglio della Nato diventano HSE.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 28 [572]

Coriandoli 9 [571]

1961Orch
1961 – Venezia – L’orchestra municipale di Venezia suona in Piazza la composizione sinfonica ‘Il barbiere di Siviglia’ di Gioachino Rossini – Ernesto Giorgi©

“Dovevo uccidere mio marito perché avevo una gran voglia di ridere”, disse la bellissima signora al commissario di polizia. Il commissario chiese il perché.
“Perché, tempo fa, sono stata a teatro e ho visto una rappresentazione che mi è piaciuta molto. Da quella volta, mi sono immedesimata nella protagonista.”
“Qual’era il soggetto teatrale?”
“La vedova allegra”.

Continua a leggere Coriandoli 9 [571]

La nube di Oort – Capitolo 27 [570]

Il primo meeting dei mutanti. (facoltativo)

Il y a deux espèces de sots: ceux qui ne doutent de rien et ceux qui doutent de tout. (Ci sono due specie di sciocchi: quelli che non dubitano di niente e quelli che dubitano di tutto). Ch. J. Ligne (generale e scrittore belga, 1735 – 1814), Mes écarts.

Alle Canarie si fa il punto della situazione sui vari mutanti, con descrizione accurata dell’Homo Sapiens Cosmicus.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 27 [570]

La Voce Afona [569]

VoxAfona
Emilio Longoni – L’oratore dello sciopero -1890-1892 – olio su tela – cm 193 x 134 – Banca di Credito Cooperativo Barlassina (Milano)

Colfrancui, 32 novembre 4017.

Dopo tante interviste concesseci da personaggi molto importanti, facciamo il punto sulla situazione del nostro quotidiano, intervistando il nostro redattore capo, il grande giornalista Candido Celante. Per la prima volta, Candido Celante sarà intervistato invece che intervistatore.

Continua a leggere La Voce Afona [569]

La nube di Oort – Capitolo 26 [568]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

Il veneziano: situazione dopo 27 anni. (facoltativo)

Es hilft nur Gewalt, wo Gewalt herrscht. (Solo la violenza può servire dove regna la violenza.) Bertolt Brecht (scrittore e commediografo tedesco, 1898 – 1956 ) Santa Giovanna dei Macelli, XII (Dramma scritto nel 1930).

Il veneziano commenta gli sviluppi recenti della situazione e cerca di prevedere quanto potrebbe succedere.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 26 [568]

Racconti 6 [567]

RaccontiA Parigi, un giovane laureato in chimica, Roland Page, aveva creato un profumo meraviglioso di linea maschile. Tutte le persone che avevano avuto modo di sentirlo, erano estasiate perché questo profumo aveva una fragranza essenziale delicatissima, elegante, assolutamente inconfondibile.

Continua a leggere Racconti 6 [567]

La nube di Oort – Capitolo 25 [566]

All’Onu, dopo dodici selezioni. (importante)

You can fool all the people some of the time, and some of the people all the time, but you cannot fool all the people all the time. (Puoi imbrogliare tutta la popolazione alcune volte, o imbrogliare parte della popolazione tutte le volte, ma non si può imbrogliare tutte le volte tutta la popolazione.). Abramo Lincoln (presidente statunitense, 1809 – 1865), discorso a Clinton, 8 settembre 1858.

Il vero punto di svolta per l’umanità: l’Onu diventa ciò che tutti si attendevano. La fine del razzismo, delle dispute religiose, delle prevaricazioni sessuali, del commercio di droga e di armi. Il colpo di stato in tutto il mondo.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 25 [566]

Laura: cosa fatta, capo ha. [565]

Laura
Laura, la bellissima donna di cui scrive Petrarca nelle sue poesie.

‘I ricordi non si possono distruggere’ – Francesco Petrarca – dalla sua opera somma: ‘Storia della letteratura e della fotografia italiana.’

Perché scrivere, perché fotografare?

Francesco Petrarca nacque a Conegliano Veneto, in provincia di Arezzo, nel 1848.

Continua a leggere Laura: cosa fatta, capo ha. [565]

La nube di Oort – Capitolo 24 [564]

Convivio scientifico filosofico di Parigi. (facoltativo)

Todo aquel que no sabe, aunque sea señor y príncipe, puede y debe entrar en el numero del vulgo. (Chi non sa, sia pur signore e principe, può e deve considerarsi volgo). Miguel de Cervantes (scrittore spagnolo, 1547 – 1616), Don Chisciotte della Mancia.

Altra riunione in Parigi. Il punto di vista della comunità scientifica. Altri diventano HSE.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 24 [564]

Coriandoli 8 [563]

ragnatela
1981 – mese luglio, foto scattata alla mattina presto (per ottenere la rugiada: vedi sotto) – Ragnatela in controluce con rugiada – Macchina fotografica meccanica Canon New F1 – Pellicola invertibile a bassa latitudine Kodak Ektachrome, sensibilità 50 Asa-Iso, con dominante ambrata. Lente anamorfica montata su un soffietto, messa a fuoco 5 cm, profondità di campo 3 millimetri circa, lunghezza focale 10 millimetri, f/1.4 per aumentare la sfocatura davanti e dietro la ragnatela – Esposizione 2 secondi – Non la macchina fotografica ma il soffietto stava montato direttamente su di un treppiede, per evitare le vibrazioni del soffietto stesso. Un filtro di gelatina esagonale è stato anteposto alla lente, modificante in senso geometrico un unico raggio di luce proveniente dall’alto a sinistra e diretto in basso a destra: un ulteriore filtro polarizzatore assicurava che solo tale raggio di luce polarizzato entrasse nella camera oscura, escludendo tutti gli altri raggi. Un paraluce di cartone nero attaccato con lo scotch impediva la luce incidente: non esisteva un filtro avvitabile al complesso soffietto-lente-filtri. Le tre macchie in alto a destra sono gocce di rugiada – Una foto del genere richiese ore di lavoro il primo giorno: poi, la rugiada non c’era più e la foto è stata scattata la mattina seguente – Ernesto Giorgi ©

Il cardiologo compìto.

Continua a leggere Coriandoli 8 [563]

La nube di Oort – Capitolo 23 [562]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande..

Il veneziano espone. (facoltativo).

A widely-read man never quotes accurately. Misquotation is the pride and privilege of the learned. (Un uomo che ha letto molto non cita mai con precisione. La citazione sbagliata è l’orgoglio e il privilegio della persona colta.) H. Pearson (biografo inglese, 1887-1964), Common Misquotations.

Altre eliminazioni annuali. I commenti del Veneziano. Le caste cercano di resistere il più possibile.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 23 [562]

Storia per bimbi 3 [561]

Fiori ghiacciati
1983 – mese gennaio – Fiori ghiacciati sottoposti a deformazione con lente basculante ovoidale decentrabile, montata su macchina meccanica Canon New F1 – Pellicola invertibile a bassa latitudine Perutz 21° Din (Deutsche Industrie Normen, circa 100 Asa-Iso) con dominante azzurra. Il gioco di luci è ottenuto con un flash che ha colpito la lente, senza paraluce. Con tale pellicola si potevano ottenere ingrandimenti incredibili. – Ernesto Giorgi © 

I Bambuti. Sette pigmei del popolo Bambuti, provenienti dalla foresta situata nella parte nord-orientale dello Zaire (oggi Repubblica Democratica del Congo), vengono in viaggio premio a Venezia e si aggirano esterrefatti per la meravigliosa città.

Continua a leggere Storia per bimbi 3 [561]

La nube di Oort – Capitolo 22 [560]

Storici ed antropologi a Venezia. (facoltativo)

Solo questo è negato anche a Dio: cancellare il passato. Agatone (tragediografo greco, V sec. a.C.) cit. in Aristotele, Etica Nicomachea, VI, 2, 6.

Un capitolo dedicato all’antropologia e all’evoluzione umana.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 22 [560]

Una storia di donne ed uomini [559]

austalopithecus
Australopithecus

Lo scopo di questo scritto non è quello di dare insegnamenti di genetica o paleoantropologia a chicchessia: è invece quello di invogliare chi legge ad approfondire tali argomenti ed a conoscere il proprio gruppo sanguigno.

Continua a leggere Una storia di donne ed uomini [559]

La nube di Oort – Capitolo 21 [558]

La reazione del mondo finanziario. (facoltativo): anche se il capitolo è facoltativo, ci permettiamo di suggerirne la lettura a tutti coloro che si occupano di borsa o di finanza o di cultura politica in genere.

Per disprezzare il denaro bisogna appunto averne, e molto. Cesare Pavese (scrittore italiano, 1908 – 1950), Il mestiere di vivere, 2/2/1938

La reazione del mondo finanziario. Assemblea internazionale della FTWA, Financial Traders World Association

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 21 [558]

La nube di Oort – Capitolo 20 [556]

Politici e capi di stato all’Onu. (importante)

On ne fait pas de politique avec de la morale, mais on n’en fait pas davantage sans. (Non si fa politica con la morale, ma nemmeno senza.). A. Malraux (Scrittore francese, 1901 – 1976) L’espoir.

Resistenze dell’assemblea ufficiale e fallimento della stessa. Successo dell’assemblea ufficiosa. I nuovi HSE tra i vice-ambasciatori.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 20 [556]