Marvin Harris 1 [605]

harris
Marvin Harris – Antropologia Culturale – Zanichelli – Titolo originale: Cultural Antropology – Harper and Row – New York.

Con la nuova categoria Recensioni, diamo il via ad una panoramica di alcuni libri che, secondo noi, varrebbe la pena di leggere.

Marvin Harris (1927 – 2001) fu un antropologo americano che scrisse molti libri. 

Ha girato il mondo, in ossequio alla sua professione. Dal libro che abbiamo posto in copertina, vogliamo segnalarvi alcuni passi, con l’intento che il lettore si procuri il libro per leggere anche tutto il resto.

Continua a leggere Marvin Harris 1 [605]

Promèteo 2 [604]

Cerebellum
Rappresentazione schematica del processo evolutivo nel cervello umano. © Ernesto Giorgi.

CAPITOLO 2

PALEO-ANTROPOLOGIA

2.1 IL BIG BANG

Diceva Esiodo: “I miti sono cose mai accadute e sempre esistite”. Cioè parleremo di qualcosa che, anche se non è accaduto, è sentito da noi come se fosse vero.

Continua a leggere Promèteo 2 [604]

Promèteo 1 [603]

PrometeoYPerché Promèteo? Questo nome in greco significa ‘previsione’. Tutta l’opera, quindi, dovrebbe servire a chi ha, o spera (spagnolo: sperare=aspettare=esperar) di avere compiti di guida dei suoi simili. Tutto quanto troverete scritto, non è opera spontanea dell’autore, il quale è nato ignorante e ha dovuto imparare tutto. Nulla di originale quindi, ma tutto assimilato, copiato: o da libri, o da persone…

Continua a leggere Promèteo 1 [603]

Promèteo 0 [602]

Prometèo
Promèteo ha dato la luce (il fuoco) agli uomini e lo attendeva un’aquila che gli avrebbe mangiato il fegato ogni giorno perché, per punirlo, Giove lo incatenò ad una roccia.

Nel lontano 1978, ci occupavamo di addestramento psicologico di quadri intermedi, dirigenti  e venditori. Come risultato, ne uscì un volume che praticamente è il resoconto delle varie conferenze tenute in giro per l’Italia.

 Pensiamo di far cosa gradita pubblicando, saltuariamente, i vari capitoli dell’opera. In questo articolo, pubblichiamo l’indice generale dell’opera, in modo che il lettore possa farsi un’idea degli argomenti che saranno trattati.

N.b. I numeri delle pagine sono senza significato, in quanto si riferiscono all’edizione cartacea. Si può comunque desumere che l’opera consta di circa 164 pagine in formato A4.

 

Continua a leggere Promèteo 0 [602]

Nomi veneti 7 [601]

I nomi veneti del presente articolo sono:

Emilio, Ennio, Enrico, Ernesto, Ettore, Eugenio, Eva, Fabio, Fabrizio.

OredaEugenio
Un fratello della nonna Epo. Eugenio Oreda ha gestito per anni un locale pubblico in quel di Ormelle, conosciuto da tutti come Jenio, e precisamente in piazza, vicino al municipio e, fin dai tempi del fascismo, erano locali adibiti a dopolavoro. La foto, assieme a quella di altri due fratelli della Epo, mi è giunta da Emmanuel Sanua, lontano parente, via email, probabilmente dalla Francia, e comunque da una località ove si parla la lingua francese.

Emilio – Di probabile origine etrusca, viene certamente dal latino Aemilius.

Marco Emilio Lepido, un ingegnere romano, costruì il primo tratto della via Emilia, che va da Piacenza a Rimini, passando per Bologna. Fu iniziata 187 anni prima di Cristo e successivamente estesa sino ad Aquileia e sino ad Aosta. Marco Emilio Lepido fu, con Ottaviano ed Antonio, membro del secondo triumvirato, nel 45 a.C., subito dopo l’assassinio di Giulio Cesare. Ricordiamo il patriota Emilio, uno dei fratelli Bandiera, Emilio Salgari, noto romanziere e il contemporaneo Carlo Emilio Gadda.

Continua a leggere Nomi veneti 7 [601]