Profezia del 27 ottobre 2018 [634]

ProfeziaFra non molto, quando il presidente della BCE, dottor Mario Draghi, non sospenderà, bensì darà prosecuzione al Quantitative Easing (e questo verrà fatto per agevolare le banche tedesche che sono in enormi difficoltà e non certo  per agevolare le banche italiane), si verificherà la nostra profezia, la quale non è tanto quella appena descritta, cioè della prosecuzione del Quantitative Easing, perché quest’ultima è conosciutissima da tutti coloro  che hanno solamente un minimo di esperienza nel settore: alcuni ne parlano (i cosiddetti sovranisti) altri, oppositori dei predetti, fanno silenzio.

Ecco la profezia:

Si farà di tutto per escludere l’Italia dalla prosecuzione del Quantitative Easing e questo con le scuse più meschine.

Le possibili configurazioni del tentativo, saranno le seguenti:

  • Sospendere il QE, riprendendolo con altro nome, senza inserirvi l’Italia. (Versione abbastanza probabile).
  • Escludere l’Italia dal QE. (Meno probabile, data la sfacciataggine ma comunque possibile: la sfacciataggine a lor signori non manca).
  • Creare vari QE o strumenti similari, uno per ogni stato, determinati da qualche parametro inventato ex-novo, che favorisca soprattutto la Germania (Il meno probabile di tutti, perché scatenerebbe una rivoluzione).

Ad usum delphini

La causa prima si deve ricercare nel parallelismo assoluto tra il default della Lehman Brothers e il grafico della Deutsche Bank: causa prima. Poi  Commerzbank e così via.

Corollario profetico

Entro breve, s’inizieranno le geremiadi della Germania sul come loro siano stati maltrattati, e inoltre come e perché coi derivati siano stati sfortunati: colpa degli Stati Uniti.

Ma quant’è il debito di certi campioni della finanza? Non si sa bene, perché si tratta di gente che ha pensato, per risparmiare, di assicurare l’esposizione dei derivati con compagnie del proprio gruppo.

Esempio: Sarebbe come se Antonio Rossi, grossissimo industriale, per assicurare tutti i suoi crediti e i suoi debiti verso terzi, al fine di risparmiare, si fosse assicurato tramite una propria compagnia…  la quale, in caso di dissesto, fallirebbe assieme alle industrie di Antonio Rossi. Ach so! No intelligente mossa, ja? prima semprava molte intelligente! Chi voi detto fare mossa così stupide?

Orsù, bando alle ciance: l’economia tedesca va nuovamente salvata: negli ultimi due o tre secoli i tedeschi (che sono gli abitanti della Germania) sono stati veramente sfortunati: e si che sono così precisi…

Il profeta in sedicesimo si corregge: non voleva dire così precisi; voleva dire così ostinati.

Entro breve, inoltre, il furore teutonico vorrà di nuovo togliere il giallo dalla bandiera e rimettervi il bianco. Questa non sarà spiegata: si prega di scomodarsi e di andare a vedere le bandiere tetesche dal 1700… non è una nemesi, è una volontà precisa ( o forse solamente inconscia?)

Quando il vessillo è:

  • Giallo, Rosso, Nero: i teutoni si stanno leccando le ferite perché il loro tentativo egemonico è stato punito, hanno perso la guerra eccetera.
  • Bianco, Rosso, Nero: i teutoni ci riprovano. Con questi colori, alles suzammen, und über alles. Questa sarebbe l’ennesima volta che ci riprovano, magari non con i cannoni, stavolta,  ma con la finanza? Gli ebrei saranno visti nuovamente di traverso? In finanza, son più bravi. Tetesco molte, tante, sfortunate… andernfalls… (altrimenti…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...