René Girard 5 [637]

Girard
Delle cose nascoste sin dalla fondazione del mondo.

Proseguiamo dal precedente articolo e cioè dal numero [633]

Un discorso approfondito sulla mimesi, cardine di tutte le argomentazioni del libro. Partiamo da un esempio semplicissimo, quello del maestro coi discepoli. Il maestro è estasiato, vedendo i discepoli che si moltiplicano nella sua bottega. Egli sa di essere il modello per i suoi garzoni.

Continua a leggere René Girard 5 [637]