Calendario di dicembre 2019 [708]

ballerino
Buon Anno 2020.

dicembre 2019

  • domenica, 01/12 –  La maggior parte delle persone pensa che diventare ricchi sia impossibile. Si limita, perciò, a mostrare di esserlo. La psiche, tuttavia, in questa prassi poco sincera, ne risente.
  • lunedì, 02/12 – Il fratello, che ha studiato, a suo fratello, che non lo ha fatto: “Per Natale, ho pensato di regalarti un libro…”  Risposta: “Non serve, grazie, ce l’ho già.”

Continua a leggere Calendario di dicembre 2019 [708]

Il capro espiatorio 1 [707]

FabbroSarto
Il fabbro (in alto) e il sarto della nostra storia.

Siamo in… (mettete il paese che volete, ad esempio Ungheria) nell’ anno del Signore… (mettete l’anno che volete, ad esempio, 1678) e precisamente nella cittadina di… (mettete la cittadina che volete, ad esempio Tóalmás, 3370 abitanti).

Ebbene, a Tóalmás c’era un borgomastro (la terminologia italiana è: sindaco) che assolveva alle funzioni consuete.

Continua a leggere Il capro espiatorio 1 [707]

Il popolo [706]

PopoloPenso che sia mio dovere parlare un poco di quello che so, perché mi sono accorto che su argomenti come popolo, democrazia, capo, non ci siano idee molto chiare, almeno tra le persone comuni. Continua a leggere Il popolo [706]

Aqua granda [703]

aquagranda
Venezia, Piazza San Marco, novembre 1960: aqua alta. In primo piano la macchina di un fotografo, con un colombo (in veneziano, non si dice piccione). Un passante cammina ingobbito, vicino ai portici, sferzato dal vento di scirocco. Autore: Ernesto Giorgi ©

Succede sempre a novembre. Il motivo è che, durante l’autunno, le temperature dell’Africa settentrionale sono ancora relativamente calde e non c’è molta differenza con la temperatura dell’Europa mediterranea.

Continua a leggere Aqua granda [703]

Senza speranza [701]

palestra.pngPalestra. Mi si avvicina improvvisamente una bella signora, abbigliata all’ ultimissima moda, con un maquillage perfetto e con l’aria della regina che, in nome della sua avvenenza, può chiedere ciò che vuole ad un uomo. Continua a leggere Senza speranza [701]