Nomi veneti 10 [729]

IvanIV
Ivan IV il Terribile, imperatore di tutte le Russie (1530-1584)

Revisione del 19 maggio 2020 – I nomi veneti del presente articolo sono:

Guglielmo, Guido, Ida, Ines, Iolanda, Irene, Irma, Isabella, Ivan, Laura. 

Guglielmo

Nome di origine germanica da willja, volontà e helm, difesa,

Diminutivi e varianti Villelmo, Gelmo, Gilmo, Zelmino, Willy, Azelmo, Lemmo, Mino e Memo.

Francese Guillaume

Inglese William, Willy, Bill, e Minnie (femminile)

Tedesco Wilma e Minna, femminili.

Guido

Dal tedesco Wido che a sua volta viene da wida, che significa  foresta, legno.
Guy in francese ed inglese, Wido o Wito in tedesco. I riferimenti narrativi e culturali sono moltissimi, in particolare nel periodo medioevale.

Ida

Viene dal tedesco e la radice id- significa attinenza col concetto di lavoro. Ida sarà quindi una persona attiva, che si darà da fare.

Ines

In italiano, l’accento è sulla ‘i’ ma in lingua spagnola, da cui il nome proviene, è sulla lettera ‘e’. Gli spagnoli dicono quindi Inés. Il termine spagnolo viene a sua volta da Agnese. Il catalano infatti, ha solo Agnés e il basco ha solo Añes. Il nome Agnese è andato in Ispagna ed è ritornato come Ines.  (Vedere Agnese).

 Iolanda

Si tratta dell’adattamento del francese medioevale Violante o Yolante, a sua volta riconducibile a Wieland o Wölund, nome di un fabbro leggendario, protagonista di saghe nordiche, a sua volta significante vêl, astuzia e land, paese.  Il fabbro leggendario veniva dal paese degli astuti. Il nome, ritenuto aristocratico, ebbe notevole diffusione ai tempi delle crociate.

 Irene

Dal greco eiréne, la pace. Ci sono ben quattro sante col nome di Irene.
Nome augurale e perciò diffuso, Irène e Iréné in francese. Lo spagnolo, il tedesco e l’inglese sono come l’italiano e il russo fa Iriena oppure Irina.

 Irma

Dalla radice tedesca Irmin, potenza, forza. Il nome ha avuto una buona diffusione dopo il film Irma la dolce,interpretato da Shirley MacLaine nel 1963.

 Isabella

Nome spagnolo ricavato dalle popolazioni ebraiche presenti in Ispagna. Isabel in lingua castigliana, il nome ebraico è Elisheba, che vien da El, parte nominabile del nome di Dio innominabile, e da Sheba, il numero sette che è sinonimo di perfezione. Il significato è quindi “In Dio troverai la perfezione” oppure “La perfezione ti verrà da Dio”. Innumerevoli sono i personaggi importanti, basti citare la regina Isabella di Castiglia. Il color isabella, sinonimo di bianco grigio sporco con macchie nere, come il manto dei cavalli isabella, si dice che venga da un giuramento della regina citata, la quale avrebbe deciso di non cambiarsi di biancheria sino a quando gli arabi non fossero stati cacciati dalla Spagna.

Ivan

Nome russo che, come Giovanni deriva dall’ ebraico Yehohanan, “Dio avrà pietà” (vedere Giovanni).

Sei zar russi portarono questo nome. Ivan è quindi la traduzione russa di Giovanni.

 Laura 

Forse il nome più ricco di varianti: Laurano, Laureano, Laureato, Lauredano, Laurentino, Laurenzio, Laurenzo, Lauretano, Lauretta, Lauriano, Laurice, Laurindo, Laurino, Laurisa, Laurito, Lora, Lorindo.

Tutti i nomi sono ispirati alla pianta del lauro o alloro che dir si voglia.

Il lauro è la pianta che incorona i vincitori. I poeti hanno una corona di alloro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...