Archivio Riflessioni

  1. 06/01/2017   L’uomo impara più facilmente a parlare che a tacere.
    (Zhouang-zhou o Zhuangzi, filosofo cinese, 250 a.C.)
  2. 23/01/2017 Il maestro  disse: il prodigo è arrogante e l’avaro è meschino. Si dovrebbe preferire la meschinità all’arroganza. (Confucio,filosofo cinese, 551 a.C, circa, – 479 a.C.  Ne: I colloqui, VII, 35).
  3. 01/02/2017  Sii gentile, perché ogni persona che ncontri
    sta già combattendo una dura battaglia.
    (Platone – Atene 428/427? a.C. – 348/347? a.C.)
  4. 01/02/2017  Se la gente parla male di te, vivi in modo tale che nessuno possa crederle.
    (Platone – Atene 428/427? a.C. – 348/347? a.C.)
  5. 05/03/2017   – Un grande stato non può essere governato in base alle opinioni della gente di un partito. (Ein grosser Staat regiert sich nicht nach Parteiansichten.) [Otto von Bismarck, uomo politico tedesco, 1815-1898). Discorsi, 15/1/1867.
    Notare che, ironicamente, per ragioni diplomatiche, Bismarck è considerato l’inventore del suffragio universale. Qui fa capire che si tratta di un contentino per tener buona la gente che si era fatta uccidere in guerra.
  6. 05/03/2017 –  Per restar sempre dello stesso partito, bisogna cambiare spesso opinione. (Il faut souvent changer d’opinion pour être toujours de son parti). [ J.F.P Retz, politico e scrittore francese, 1613-1679, Mémoires ]

NARRAZIONE DI UNA VALLE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: