Archivi categoria: Etica

Baruc 3 [502]

Baruc3
Un’immagine disperata, particolare dal Giudizio Universale di Michelangelo Buonarroti (1475 – 1564)

Potete vedervi il precedente Baruc2 per collegare i ragionamenti.

Bisogna dire che il popolo è più abituato di chi comanda alle privazioni, agli stenti, ai sacrifici e a resistere. Tuttavia, il popolo capisce perfettamente da chi è guidato e quindi quale sia il livello, nel nostro caso, della classe politica.

Continua a leggere Baruc 3 [502]

Baruc 2 [389]

baruc2[Segue da Baruc 1] Si può dire ai tedeschi che sono tedeschi, ai francesi che sono francesi e agli inglesi che sono inglesi ma si creano tre verità, tutte verissime le quali, invece di unire, dividono. Il dubbio è se sia meglio morire per far diventare italiana l’Albania o, come madame Curie, morire per aver scoperto la radioattività? Quale di queste due morti unisce l’umanità e quale la divide?     Continua a leggere Baruc 2 [389]

Baruc 1 [388]

barucBaruc, un profeta della Bibbia, si lamentava. Si lamentava in modo talmente intenso che un libro della Bibbia s’intitola appunto ‘Le lamentazioni di Baruc’. Pertanto, siccome scriveremo alcuni articoli di lamentele, il titolo Baruc non sembri inappropriato. Assumeremo, per coerenza, qualche tono ieraticamente biblico. Inoltre, il procedere sarà per riflessioni, nello stile di Nietzsche (lungi da noi intenzioni emulative).    Continua a leggere Baruc 1 [388]