Archivi categoria: Terraferma

Parole del Piave [462]

sxPiaveParliamo in questo articolo di alcuni fenomeni linguistici, caratteristici della zona delimitata in rosso (approssimativamente) nella cartina geografica.  Continua a leggere Parole del Piave [462]

Annunci

Maiale [451]

maiale1L’allevamento e il consumo di carne di maiale (sus domesticus) fanno parte delle genuine tradizioni della Sinistra Piave, come d’altronde del Veneto in generale. Forniamo qui una panoramica per profani degli usi e delle consuetudini, rimandando per l’approfondimento a testi specializzati.    Continua a leggere Maiale [451]

Osvaldo Alberti [449]

5torri
Cortina -1978 – Il percorso più ad est delle Piste 5 Torri, circa a tre quarti della discesa – Ernesto Giorgi ©

Nell’inverno del 1974 mi cimento con un nuovo sport: lo sci alpino, cioè la discesa solita che fanno tutti e mi iscrivo, per essere vicino a casa, alla scuola di sci del Nevegal, in quel di Belluno. Nel 1975 supero l’esame di Passo di Pattinaggio, Passo di Giro e Cristiania Parallelo, conseguendo così la Quarta Classe Internazionale D, su sei esistenti.    Continua a leggere Osvaldo Alberti [449]

Filò 5 [390]

mucche
Mucche in una stalla, atta al filò.

Nel filò si cercano sensazioni fisiche e sensazioni psichiche. Le sensazioni fisiche sono il tepore della stalla, una luce ovattata, rumori familiari di animali conosciuti, paglia e sedili ruvidi senza sorprese, odori di latte frammisto a sentori di fieno, paglia e stallatico.     Continua a leggere Filò 5 [390]

Fuori dal Noncello [263]

Il fiume Noncello alla periferia sud di Pordenone – 1985 – Giorgi ©
Il fiume Noncello alla periferia sud di Pordenone – 1985 – Giorgi ©

Questa storia ha dell’incredibile, eppure vi posso assicurare che è assolutamente vera, anche se, ovviamente, non è assolutamente verosimile.  Continua a leggere Fuori dal Noncello [263]

Investitore [257]

graficomQuando mi occupavo di borsa in Italia, ricevevo periodicamente le visite di alcuni investitori, cui esponevo i risultati conseguiti e ascoltavo eventuali complimenti ed eventuali osservazioni. Mi venne a trovare XM, facoltosissimo cliente, che si occupava del commercio di …

Continua a leggere Investitore [257]

Trombetta e candeggina [250]

candegginaTra i personaggi venditori ambulanti del primo dopoguerra, dobbiamo aggiungerne un altro che veniva sempre da Roncadelle di Ormelle e che, a differenza degli altri che si sono fatti una posizione, non abbiamo più saputo che fine abbia fatto.  Continua a leggere Trombetta e candeggina [250]

Locanda al Paradiso [243]

frittataVi parlo della Locanda al Paradiso (di Meduna di Livenza) di anni fa, quando era gestita dalla famiglia Reschiotto. Ora è diventato un albergo che non conosco e della famiglia Reschiotto non c’è più nessuno. Continua a leggere Locanda al Paradiso [243]

Cristallo [230]

Alle pendici del Cristallo, i camosci di Cortina.
Alle pendici del Cristallo, i camosci di Cortina.

A Cortina, dopo aver sciato con gli istruttori agonistici per tutto il giorno, si entra alla baita Pie’ Tofana per bersi qualcosa di caldo e fare quattro (anzi, otto) chiacchiere. Continua a leggere Cristallo [230]

Douarnenez [222]

DOuarnenezUn’estate, in Agosto, invece della solita spiaggia, ho preferito fare delle ferie turistiche. Col camper ho puntato verso la Francia per il semplice motivo che il prezzo di campeggi e quant’altro per un camper in Francia è un decimo di quanto si spenda in Italia. Informatevi e provate. Continua a leggere Douarnenez [222]

L’ho trovata [219]

contattoQuesta lezione l’ho imparata una volta e non la dimenticherò mai più: mai fasciarsi la testa prima di averla rotta. In situazioni in cui non si vede via d’uscita, le combinazioni della vita sono talmente tante che qualcosa può sempre succedere. Se non siete d’accordo, leggete qua. Continua a leggere L’ho trovata [219]

Stasera andrai al Codivilla [218]

Cortina218Abbiamo già parlato di Carlo Tagliapietra, un neoricco veneziano col Rolex al polso, in un altro articolo, in un altro e in un altro ancora, ai quali vi rimandiamo se volete sapere chi sia il nostro protagonista. Continua a leggere Stasera andrai al Codivilla [218]

Acqua [213]

acquaCasablanca, Marocco. Mi aggiro per la città come un turista. Non so se io sembri uno straniero ma, con la macchina fotografica gigantesca reflex, certamente sembro quanto meno un turista, il che è la stessa cosa.

Continua a leggere Acqua [213]

Crociera [212]

crociera
Sala da pranzo in crociera.

Sono a bordo di una nave della Costa Crociere: ero a Venezia centro, in Merceria, a metà luglio. Una quantità di turisti spaventosa ed io, per lavoro, devo andare a parlare con un grosso notaio: per non arrivare in ritardo, sono in anticipo di una buona mezz’ora. Ho il rigetto improvviso, vedendo tutta questa gente in ferie. Entro in un’agenzia di viaggi: “Avete da fine a luglio a fine agosto posto disponibile in una crociera?” Continua a leggere Crociera [212]

Insalata [211]

insalataParlando con dei conoscenti veneti in America, convenimmo che in Europa si mangia meglio. Poi, dopo attenta riflessione, convenimmo che nei paesi latini si mangia meglio ancora. Un poco alla volta, si decise che meglio dell’Italia, per il cibo, non ci possa essere nessun paese. Continua a leggere Insalata [211]