Archivi tag: Cipolla

Cannaregio [334]

Muro
Uno dei muri del racconto con la pavimentazione in pietra d’Istria.

Revisione 16 mar 2019 Una stretta calle di Cannaregio, a Venezia, vuota, tra due muri di mattoni e per terra la pietra d’Istria, a grandi rettangoli, comune in tutta la città. Una delle pareti di mattoni alta sette metri circa, è la recinzione di un convento e non ha alcuna apertura: è un muro desolatamente vuoto in tutta la sua lunghezza, di circa trecento metri.

Continua a leggere Cannaregio [334]

Il vescovo Aldobrandino [142]

novellino
Copertina di un’edizione de Il Novellino.

Revisione 24 nov 2018 – Introduzione: negli anni che vanno dal 1280 al 1300 fu scritta da un anonimo toscano una raccolta di cento novelle, nota in letteratura col nome de ‘Il Novellino’. Non sono originali, almeno non tutte, e provengono a loro volta dai tempi di Roma, per cui originariamente erano in latino. Inoltre, dapprima erano in numero di 85. Continua a leggere Il vescovo Aldobrandino [142]

Il porcello di Sant’Antonio [2]

maiale

Revisione del 3 nov 2018 – L’arciprete possedeva non poche terre in paese. Non mi è mai stato chiaro se le terre fossero sue o della parrocchia. Le terre erano date dall’arciprete, seguendo i contratti agricoli, o a mezzadria o in affitto, oppure ancora vi erano dei lavoranti a giornata, come rinforzo ai mezzadri o come opera diretta sulle terre non altrimenti lavorate. Continua a leggere Il porcello di Sant’Antonio [2]