Archivi tag: saggezza

Specchio [344]

specchioRevisione 24 mar 2019 – Da giovane, a tredici anni, si guardava nello specchio ma non vi si riconosceva: nella sua mente c’era una persona di sette od otto anni e questa immagine di tredicenne non era più la stessa persona. Così imparò a non guardarsi più nello specchio e a considerarlo un elemento demoniaco: mostrava infatti ciò che non era ed aveva più fede nell’immagine del suo cervello piuttosto che aver fede in quello che vedeva riflesso in un inutile pezzo di vetro, che chiamavano specchio.       Continua a leggere Specchio [344]

Pazzia Parte Seconda [316]

hitlerRevisione 12 gen 2019 – [Segue dalla Parte Prima] Le consuetudini e gli usi invalsi giustificano atti di una crudeltà spaventosa. Queste sono forme di pazzia? Se questi atti crudeli sono giudicati giustificabili dalla maggioranza della popolazione, non sono più considerati pazzia: è un processo graduale. Continua a leggere Pazzia Parte Seconda [316]

Pazzia Parte Prima [315]

vangoghRevisione 12 gen 2019 – Di solito, si pensa che un uomo equilibrato, messo assieme ad un pazzo, lo possa far rinsavire. Molto probabilmente, invece, succede proprio il contrario. Come la cattiveria è più potente della bontà, così la pazzia è più potente della saggezza. La pazzia di un malato è come un tarlo che si insinua nella mente saggia di un sano. Se prendiamo il Devoto – Oli, alla voce ‘pazzia’, recita: “Qualsiasi forma di alterazione, permanente o temporanea, delle facoltà mentali”. Continua a leggere Pazzia Parte Prima [315]