Sabato Festa 2 [587]

sabato
22 ottobre 2017 – La regione veneta, dopo il referendum, sorride: e chi può resistere ad un tanto lusinghiero sorriso?

Il sindaco di un comune del Piave ed un grosso possidente agricolo sono andati a pranzo assieme per tenere buoni rapporti. Sono arrivati al dessert e l’atmosfera è molto buona. Il pranzo avviene il giorno di San Martino, quando in agricoltura si fa il bilancio della stagione agricola chiusa.

Continua a leggere Sabato Festa 2 [587]

Annunci

I magnifici sette [586]

 Invito scherzoso a votare al referendum del 22 ottobre 2017

votobellunoIl primo dei magnifici sette. Adamo Del Monte, nato e residente a Pieve di Livinallongo del Col di Lana. Belluno. Era un tipo disponibilissimo. Famoso per dire sempre sì. Piuttosto giovane, aveva il difetto che, col passare degli anni, purtroppo, invecchiava. Si narra che una volta, non potendo partecipare al consiglio comunale, lasciò un biglietto con scritto: “Dico sì. Del Monte”.

Continua a leggere I magnifici sette [586]

Mastro Benedetto 8 [585]

Frezzeria
Venezia – Frezzeria – Una calle centralissima di Venezia dove una volta si fabbricavano le frecce, da cui il nome. Chi guarda, sta guardando verso nord-nord-ovest. Alla sinistra di chi guarda, a cento metri di distanza, c’è la Piazza San Marco. Alle sue destra c’è la Salizada San Moisé, una calle piuttosto larga che dopo 150 metri porta al Campo San Moisè, con la famosissima chiesa barocca.

Al solito, Màstro Benéto si trovava a Venezia, in Piazza San Marco, seduto al Caffè Florian con i suoi allievi, dove, novello Aristotile peripatetico, spesso smetteva di passeggiare e nei tavolini del Caffè teneva concione.

Un allievo gli chiese cosa pensasse del problema degli extra-comunitari.

Continua a leggere Mastro Benedetto 8 [585]

Domenica Festa 2 [584]

i
1961 – D’in su la vetta della torre antica, passero solitario… questa è la torre di Recanati di cui parla Giacomo Leopardi – Ernesto Giorgi©

Un giornalista fa un’intervista ad Adolf Hitler.

“Führer, si parla e si sparla di campi di concentramento, nei quali sarebbero stati internati molti ebrei: ci può dire qualcosa di più?”

“Effettivamente ci sono degli ebrei…”

“Dicono che siano sottoposti alla soluzione finale…”

“Mah, le dirò, ci sono delle esagerazioni… ma comunque gli ebrei si sono abituati…”

Continua a leggere Domenica Festa 2 [584]

Autonomia e Indipendenza [583]

1980piccioni
Venezia 1980 – Piazza San Marco – Questo bambino dà da dei grani di mais ai piccioni: prima di morire, egli probabilmente potrebbe essere un cittadino della nuova Repubblica di Venezia – Ernesto Giorgi©

LA NOSTRA OPINIONE SUL REFERENDUM

Il referendum del 22 ottobre 2017 per i nuovi rapporti tra il Veneto e la Repubblica Italiana ha due aspetti peculiari:

  • 1 – Non servirà assolutamente a niente nell’immediato.
  • 2 – Se non si farà, sarà un disastro: è indispensabile per il nostro futuro.

         Continua a leggere Autonomia e Indipendenza [583]

Nonna Epo 4 [581]

genio
Un militare del Genio Telefonisti si prepara a salire sul palo per installare i fili del telegrafo. La divisa è quella della Prima Guerra Mondiale (1915-1918)

[Vedere anche l’articolo precedente Nonna Epo 3]. Mio padre ha fatto la Grande Guerra col grado di sottotenente. Fu al fronte fin dal 1917: era un ragazzo del ’99. Le classi ’98 e ’99 (i ragazzi del ’99) hanno fatto entrambe le guerre mondiali. Nella seconda guerra mondiale era capitano dei Carabinieri distaccato presso un nucleo di Artiglieria, con compiti di polizia militare, a Roseto degli Abruzzi (Teramo): gli italiani si aspettavano lo sbarco degli Alleati nel mare Adriatico e non nel Tirreno.

Continua a leggere Nonna Epo 4 [581]

La nube di Oort – Capitolo 32 [580]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

Il veneziano conclude la sua opera. (importante)

The universe is not hostile, nor yet is it friendly: it is simply indifferent. (L’universo non è né ostile né amichevole: è semplicemente indifferente). J.H.Holmes (ecclesiastico statunitense, 1879-1964), Sensible Man’s View of Religion.

Il grande epilogo e la grande sorpresa…

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 32 [580]

579 Lo psicologo Sentimenti 1 [579]

 

1982Chioggia
Fotografia con effetti psicologici – 1982 – Il mercato del pesce a Chioggia con due piccoli acquirenti – Macchina elettronica automatica Canon T90 – Obiettivo catadiottrico speciale Tamron da ben 500 mm – Diaframma fisso f/8 – Pellicola Diapositiva Perutz 21° Din – Esposizione 1/15” – Foto eseguita controluce con parasole pronunciato – I due venditori di pesce sullo sfondo, per effetto del controluce, mostrano quasi esclusivamente la silhouette, creando uno scenario di fondo e concentrando l’attenzione di chi guarda sugli altri due piani più vicini all’osservatore – Il diaframma stretto consente la messa a fuoco di tutta la scena in profondità – La posizione della fotocamera, leggermente elevata rispetto ai bambini, accentua la differenza di statura tra gli stessi e il pescivendolo – I due bambini in primo piano, oltre che dare profondità all’immagine, sono decentrati, creando una sensazione di allargamento della fotografia – inoltre, i bambini girati di spalle fanno da quinta e pongono il pescivendolo al centro dell’attenzione – il colore bianco del bancone del pesce aiuta a distinguere il piano dei bambini dal piano del venditore di pesce – la foto è stata tagliata in camera oscura all’altezza della testa del venditore, giustificando in tal modo la curvatura in avanti dello stesso, quasi che egli volesse ‘entrare’ nella foto – tutte queste cose sono notissime a chi fa il fotografo – cose che, se non sono spiegate, farebbero dire che la foto è bella ma il perché non sempre sarebbe chiaro a tutti – Abbiamo dato un esempio di cosa siano i fattori psicologici – Ernesto Giorgi©

Continua a leggere 579 Lo psicologo Sentimenti 1 [579]

La nube di Oort – Capitolo 31 [578]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

Oltre la Nube di Oort (importante)

Vero è ben, Pindemonte! Anche la Speme, ultima Dea, fugge i sepolcri…. Ugo Foscolo (poeta italiano, 1778 – 1827) Dei Sepolcri, 16-7.

La Sfera di Oort è in posizione e le stelle sono scomparse. Uno scudo contro i Cosmici. Dopo varie vicissitudini, le stelle ricompaiono.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 31 [578]

Domenica Festa 1 [577]

1958_ Giulietta
1958 – La casa a Verona col famoso davanzale dove, secondo la tradizione, Giulietta si mostrava al suo Romeo, secondo Shakespeare – Fotografia in bianco e nero resa a falsi colori – Anche se non c’è niente di vero, i turisti accorrono comunque a frotte – Ernesto Giorgi©

Il vero appassionato del mare e della tintarella, nella prima quindicina di ottobre, dice ‘ottembre’, prolungando così le piacevoli sensazioni  che provava in settembre, ancor invêr l’estate. Anzi, non ‘prolungando così’, bensì ‘prolungando così così’.

Continua a leggere Domenica Festa 1 [577]

La nube di Oort – Capitolo 30 [576]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

La rimozione del Messaggio Cosmico. (importante)

Ingentis irae exitus furor est. (Un’ira smisurata sfocia nella follia). Seneca (filosofo latino, 4 a.C. – 65 d.C.), Lettere a Lucilio, 18,15.

La strategia dei Cosmici riguarda la rimozione del Messaggio Cosmico. Anche l’Onu decide di sospendere provvisoriamente i due Proclami.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 30 [576]

575 Sabato Festa 1 [575]

rockefelleer
New York sabato sera, 30 dicembre 1972 – saturday night, december 30,1972 – La pista di pattinaggio del Rockefeller Center – Ice-skating at Rockefeller Center – Ernesto Giorgi©

Vincenzo, scapolo trentenne si reca a visitare la madre: “Mamma, hai sposato un mostro, un delinquente, un maniaco sessuale, un lazzarone!

Continua a leggere 575 Sabato Festa 1 [575]

La nube di Oort – Capitolo 29 [574]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

Prodromi di guerra. (importante)  

One sword keeps another in the sheath. (Una spada costringe l’altra a rimanere nel fodero).  G. Herbert (poeta inglese, 1593 – 1633), Jacula Prudentium.

Il veneziano descrive l’inizio delle ostilità, aperte per suggestione dei Cosmici, da parte degli eserciti arabi contro Israele.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 29 [574]

573 Mastro Benedetto 7 [573]

2009panvin
Sera del 5 gennaio 2009 -Pochi istanti dopo l’accensione del falò (panevin) in una località tra Oderzo e Rustignè – In cima al falò c’è un fantoccio maschio e non una vecchia – La neve era caduta il giorno prima – Ernesto Giorgi©

Un personaggio che vuole rimanere anonimo, era stato soprannominato, alla francese, beau geste (bel gesto): egli pronunciava sempre delle massime altisonanti, roboanti.

Continua a leggere 573 Mastro Benedetto 7 [573]

La nube di Oort – Capitolo 28 [572]

Varie riunioni ad alto livello sul pianeta Terra.(facoltativo)

Ubi solitudinem faciunt, pacem appellant. (Fanno il deserto e lo chiamano pace).Tacito (storico latino, 54 -120 circa), Vita di Agricola, 30, 6.

La Nato e le attese di rappresaglia da parte dei Cosmici. I membri del consiglio della Nato diventano HSE.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 28 [572]

Coriandoli 9 [571]

1961Orch
1961 – Venezia – L’orchestra municipale di Venezia suona in Piazza la composizione sinfonica ‘Il barbiere di Siviglia’ di Gioachino Rossini – Ernesto Giorgi©

“Dovevo uccidere mio marito perché avevo una gran voglia di ridere”, disse la bellissima signora al commissario di polizia. Il commissario chiese il perché.
“Perché, tempo fa, sono stata a teatro e ho visto una rappresentazione che mi è piaciuta molto. Da quella volta, mi sono immedesimata nella protagonista.”
“Qual’era il soggetto teatrale?”
“La vedova allegra”.

Continua a leggere Coriandoli 9 [571]

La nube di Oort – Capitolo 27 [570]

Il primo meeting dei mutanti. (facoltativo)

Il y a deux espèces de sots: ceux qui ne doutent de rien et ceux qui doutent de tout. (Ci sono due specie di sciocchi: quelli che non dubitano di niente e quelli che dubitano di tutto). Ch. J. Ligne (generale e scrittore belga, 1735 – 1814), Mes écarts.

Alle Canarie si fa il punto della situazione sui vari mutanti, con descrizione accurata dell’Homo Sapiens Cosmicus.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 27 [570]

La Voce Afona [569]

VoxAfona
Emilio Longoni – L’oratore dello sciopero -1890-1892 – olio su tela – cm 193 x 134 – Banca di Credito Cooperativo Barlassina (Milano)

Colfrancui, 32 novembre 4017.

Dopo tante interviste concesseci da personaggi molto importanti, facciamo il punto sulla situazione del nostro quotidiano, intervistando il nostro redattore capo, il grande giornalista Candido Celante. Per la prima volta, Candido Celante sarà intervistato invece che intervistatore.

Continua a leggere La Voce Afona [569]

La nube di Oort – Capitolo 26 [568]

Ve_Dario
Ca’ Dario: il palazzo stregato sul Canal Grande.

Il veneziano: situazione dopo 27 anni. (facoltativo)

Es hilft nur Gewalt, wo Gewalt herrscht. (Solo la violenza può servire dove regna la violenza.) Bertolt Brecht (scrittore e commediografo tedesco, 1898 – 1956 ) Santa Giovanna dei Macelli, XII (Dramma scritto nel 1930).

Il veneziano commenta gli sviluppi recenti della situazione e cerca di prevedere quanto potrebbe succedere.

Continua a leggere La nube di Oort – Capitolo 26 [568]

NARRAZIONE DI UNA VALLE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: